Il nostro perché – Imprenditori della ristorazione

Crediamo che questo sia uno dei lavori più belli del mondo, ma anche uno dei più difficili, faticosi, ad alto tasso di sacrificio. Per riuscire in questo settore è necessaria una grande passione, unita ad una buona conoscenza d’impresa.

E’ per questo che abbiamo deciso di farci avanti, per aiutare chiunque abbia scelto un’attività nel settore della ristorazione e dell’accoglienza in genere, sia egli alla terza generazione o uno startupper alle prime armi, a diventare un vero imprenditore e ad acquisire strumenti, tecniche e consapevolezza necessari a trasformare un’attività in una fonte di grandi soddisfazioni, professionali ed economiche.

Già perché è questo quello che sappiamo fare bene: affiancare l’imprenditore e aiutarlo a realizzare i propri sogni.

Esistono già molte e valide scuole di cucina, forse un’altra oggi non serve. La Cannavacciuolo Academy vuole perseguire un altro scopo, trasferire esperienze di successo ed aiutare altri imprenditori a costruire la propria impresa in modo efficace e redditizio.

L’esperienza di Antonino è prima di tutto esperienza d’impresa, di grandi imprese da lui guidate, ed è proprio questo l’aspetto che vogliamo trasferire. Lo facciamo attraverso la formazione, la filosofia di cucina, il modo di comprare, vendere e trattare il Cliente, che giorno dopo giorno ci ha portato ad essere quello che siamo diventati. Ma soprattutto lo facciamo sempre in modo poco serioso, pur prendendo maledettamente sul serio quello che facciamo, cerchiamo di rendere la formazione un momento piacevole, perché sappiamo che così ha più effetto anche dopo la formazione e che le emozioni mettono le persone in azione, per cambiare le proprie vite.

Ora è il momento di passare il favore e offrire ad altri l’opportunità di apprendere quelle azioni di successo che ci hanno negli anni fatto crescere: siamo passati attraverso migliaia di errori per arrivare a isolare le azioni vincenti, ora vorremmo aiutare altri a percorrere la propria strada, magari evitando errori già fatti da noi e magari adottando strumenti e tecnologie che rendono davvero efficace l’impresa e l’imprenditore.

In tutto questo abbiamo messo davvero il focus sull’accessibilità delle nostre risorse: condividiamo materiale gratuito e per ogni evento live selezioniamo i giusti sponsor che ci consentono di erogare formazione di alta qualità ad un costo contenuto. Vogliamo davvero essere vicini a tutti gli imprenditori del nostro settore.

Due grandi appuntamenti annuali dal vivo, uno al nord e uno al centro-sud, per arrivare davvero a tutti e fornire motivazione e conoscenza, altri approfondimenti durante l’anno in cui diventare davvero esperti nel gestire un’impresa. Questi sono i mezzi attraverso cui portiamo avanti la nostra missione.

Questa è la Cannavacciuolo Academy, un network di imprenditori e formatori di successo del settore al quale unirti per costruire e rafforzare la tua impresa.

Ti aspetto a Roma il 19 aprile 2016. Non mancare.

Chi ci ha scelto

Desidero ringraziarvi per la grande opportunità concessa nel partecipare alla giornata di formazione dello chef. Sono state ore ben spese di grande spessore professionale. Ancora grazie e buon lavoro.
Michele
Sono uno dei mille (e più) che ieri ha avuto la fortuna, il piacere e l’onore di partecipare al Suo evento “Pure tu vuoi fare lo chef?”, tenutosi all’Hotel Sheraton di Malpensa. Devo farLe i complimenti per l’evento in generale, per la meravigliosa atmosfera e per gli input che Lei ed i suoi consulenti avete saputo dare ai tanti ristoratori presenti in sala.    
Emanuele
Esprimo i miei ringraziamenti per l'evento tenutosi ieri allo Sheraton di Malpensa. Ho molto apprezzato i contenuti ed il modo fresco di proporli, la visione di particolarità, eleganza e concretezza degli altri relatori e sono stata lieta che abbia diffuso questo "sentire" ad una aula attenta e stracolma, probabilmente bisognosa di indicazioni forti e precise in un momento storico un po' complesso. Non è il primo corso di approfondimento e di team building che affronto nella mia esperienza lavorativa, ma sono rimasta molto colpita dalla potenza espressa  e dalla estrema gentilezza e disponibilità dello Chef che immagino sia arrivato stremato fino a sera, ma sempre con un sorriso per ciascuno di noi "alunni".
Antonella
Gentile Chef, oggi sono stata al sue evento "anche tu vuoi fare lo chef". Tante sono le cose che porterò con me nei prossimi giorni ma, ciò che resterà indelebile in me è la Sua meravigliosa grinta, il suo approccio con i sui piccoli chef e altre cose che la ricorderanno. Anche la "pacca" sulle spalle che ho ricevuto al momento della foto. Anch'io ho fatto della mia piccola azienda il mio vanto ed anche noi alla fine di ogni evento facciamo i conti con quello che abbiamo guadagnato. Ed anche noi usciamo dalle nostre cucina vittoriosi perché noi crediamo che fare la differenza è tutto. Alzo il calice e brindo a Lei e a tutti i suoi successi .
Angela
Condividi